I lavoratori della Dometic Italy hanno un alleato in più

Monica Donini della Federazione della Sinistra, si schiera con i dipendenti dell'azienda in agitazione

FORLI' - Anche la Federazione della Sinistra si schiera al fianco dei lavoratori della Dometic Italy. Con una nota stampa il consigliere regionale Monica Donini ha comunicato che giovedì prossimo parteciperà al sit-in organizzato dai lavoratori dell’azienda che da giorni sono in lotta contro la decisione di delocalizzare gli stabilimenti produttivi in Cina.

“Questa delocalizzazione è del tutto ingiustificata - commenta la Consigliera -  poiché la Dometic ha registrato utili, pur nel periodo di crisi, in più il mercato di riferimento dei prodotti dell’azienda risulta essere principalmente l’Europa”.

 

È necessario, secondo la consigliera,  sostenere i lavoratori che rischiano di perdere la loro occupazione, una situazione resa ancora più gravosa dall’attuale situazione economica.

Il gruppo regionale della Federazione della Sinistra, per evitare situazioni come queste già nel 2010 aveva presentato un progetto di legge regionale per limitare le delocalizzazioni imponendo alle imprese che si spostano la restituzione dei finanziamenti ricevuti dalla Regione, ente che sovraintende anche all'utilizzo dei fondi comunitari.

 

“Vincolare i contributi pubblici alle imprese alla loro permanenza nel territorio significa dunque fare in modo che i soldi dei cittadini contribuiscano realmente alla ricchezza di tutti – dichiara ancora Monica Donini - allo stesso tempo significa impedire che il prezzo della crisi lo continuino a pagare i lavoratori, che vedono non solo diminuire il loro salario reale, ma vengono anche privati della possibilità di difendersi dalle inadempienze della dirigenza, di concorrere nella corretta gestione delle attività produttive, di decidere le proprie rappresentanze”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.