1 luglio 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Thomas Casadei (PD) solidale con i lavori della Dometic Italy

Il consigliere regionale tuona, “Decisioni inaccettabili dall’azienda”

FORLI' - “Esprimo tutta la mia solidarietà ai lavoratori in lotta della Dometic di Forlì, di fronte alla improvvisa decisione di cessare la produzione a Forlì: si tratta infatti di una situazione inaccettabile da ogni punto di vista, in quanto la decisione della proprietà non è legata ad una situazione di crisi, ma soltanto alla volontà di delocalizzare la produzione in un paese, la Cina, dove si pensa che la manodopera abbia un costo inferiore, senza tenere in alcuna considerazione la situazione dei lavoratori occupati nello stabilimento forlivese, l'unico in cui avviene la produzione”.

 

Con queste parole il consigliere regionale del Partito Democratico, Thomas Casadei esprime la propria solidarietà ai lavoratori della Dometic che dal 27 giugno scorso hanno incrociato le braccia dopo un incontro di appena 10 minuti con la dirigenza svedese.

La situazione si fa ancora più grave in questo momento di crisi generale, aspetto che viene sottolineato dallo stesso Casaedei che a tal proposito dichiara: “Ciò avviene in un momento in cui altre aziende compiono scelte diverse, avvicinando la produzione ai mercati di vendita - In questo contesto, l'atteggiamento di chiusura al confronto manifestato sin qui dalla proprietà è fortemente negativo e ingiustificato”.

 

L’impegno che il consigliere si prende, nei confronti dei lavoratori in agitazione e di tutta la città che rischia ora di perdere un altro pezzo importante del tessuto economico locale, è di sensibilizzare la Giunta Regionale su questa vicenda: “seguo perciò con grande attenzione, in stretta relazione con le istituzioni locali, l'evolversi della situazione con riferimento agli incontri programmati, nell'ambito dei quali un ruolo attivo fondamentale credo debba svolgere anche la Giunta regionale”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.