7 giugno 2013 - Forlì, Cronaca, Società

Mobilità, sostenibile, Forlì fa piccoli passi in avanti

La Giunta ha approvato numerosi interventi alla viabilità in favore di ciclisti e pedoni

FORLI' - La giunta di Forlì, riunitasi il 5 giugno scorso, ha approvato diverse delibere volte a migliorare la sostenibilità della mobilità urbana. Tra i piani approvati, la realizzazione della pista ciclabile nel secondo tratto di viale Kennedy e di viale Bolognesi ed il relativo collegamento in viale Spazzoli. Il secondo tratto di pista ciclabile sarà realizzato senza cordolo e da viale Kennedy condurrà sino a piazzale della Vittoria attraverso via Spazzoli e viale Bolognesi, sviluppando, in sicurezza, un itinerario abitualmente frequentati dai ciclisti, con l'obiettivo di creare un nuovo collegamento con il centro storico. Così anche tutta via Kennedy  avrà la pista ciclabile. Piste ciclopedonali saranno realizzati anche in via Dragoni. Qui si interverrà con unapista ciclabile che nasce dalla necessità di elevare il livello di sicurezza stradale lungo la via, nel tratto compreso tra Via Figline e Via Puccini, cercando di salvaguardare così pedoni e ciclisti.

Saranno realizzate due piste ciclabili a senso unico (una per senso di marcia senza cordoli di separazione) e due nuovi attraversamenti pedonali protetti in corrispondenza delle fermate autobus, adeguando anche la già  esistente  zebra posta all’altezza del parco del Tricolore, dove peraltro, parte il Pedibus della De Amicis.

Tra le delibere approvate dalla Giunta di Forlì è previsto anche un intervento volto alla riduzione del rischio di incidenti per pedoni e ciclisti; in Corso Mazzini verrà realizzato un attraversamento pedonale protetto con tanto di isola e luci mentre tra viale Spazzoli e via Medaglie d’Oro sarà adottata una limitazione alla velocità, imponendo il limite dei 30km/h

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.