27 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Cultura, Società

Il centro storico forlivese in un documentario

FORLI' - La nuova associazione Sovraesposti in collaborazione con il Comune di Forlì Assessorato alle Politiche Giovanili ha organizzato per domani, martedì 28 maggio alle ore 20.30 alla Fabbrica delle Candele un incontro pubblico, aperto agli abitanti del centro storico e in particolare di via G. Regnoli.

L’associazione, in collaborazione con Sunset Soc. Coop, sta infatti realizzando un documentario sul centro storico della città, in particolare su via G. Regnoli. Il documentario nasce dall’idea di raccontare la problematicità che vive il centro e in parallelo il cambiamento in atto in città grazie al quale si sta ridando valore ad una parte del patrimonio storico, artistico, culturale cittadino attraverso varie iniziative. Questo documentario, che sarà ultimato entro l’autunno del 2013, verrà poi proiettato sia a Forlì, sia in occasione di vari Festival cinematografici.

Proprio per incontrare i cittadini e capire meglio le criticità e le potenzialità del centro storico è stato organizzato questo incontro. L’intento è quello di avvicinare la cittadinanza sensibile a tali questioni così da poter ascoltare e raccogliere le testimonianze e le opinioni - favorevoli e contrarie -  di quanti vivono il centro storico: forlivesi più o meno giovani, studenti fuori sede, commercianti, proprietari di negozi sfitti, stranieri.

Alle spalle di questa produzione audiovisiva c’è un progetto più ampio che vede coinvolti varie istituzioni pubbliche e soggetti privati. La realizzazione di questo documentario si inserisce, infatti, nell’ambito dell’iniziativa “Mu.Vi.Tech, Musica, Video e Nuove Tecnologie”, finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e dall’ANCI.  A livello locale questa iniziativa è stata sostenuta dal Comune di Forlì Assessorato alle Politiche Giovanili, da Techne, Materiali Musicali, Sunset Soc. coop.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.