Cesenatico, Famiglini (PLI) fa un passo indietro

Resta segretario fino al Congresso

CESENATICO - Giovedi 18 aprile alle ore 21 si è riunita la direzione comunale del Partito Liberale Italiano di Cesenatico convocata allo scopo di sanare le recenti dimissioni del segretario della locale sezione del Partito, Axel Famiglini. Dopo una minuziosa disamina della situazione politica locale e nazionale e a seguito della valutazione del lavoro svolto dal Partito sul territorio comunale nel corso degli ultimi anni, la direzione ha proposto a Famiglini di ritirare le dimissioni e di guidare il Partito fino al Congresso comunale che si dovrebbe tenere all'incirca nel mese di settembre ovvero alla scadenza naturale di tutte le cariche elettive. Famiglini, pur ribadendo la sua netta contrarietà rispetto determinate scelte programmatiche ed elettorali espresse a livello nazionale anche in tempi molto recenti, ha riconosciuto i numerosi passi avanti compiuti dal Partito a livello locale e la necessità di continuare un percorso che ha visto coinvolti numerosi cittadini che hanno dimostrato fiducia nell'azione propositiva del nostro sodalizio politico. In tal senso Famiglini ha accettato di  ritirare le dimissioni da Segretario comunale anche in risposta al positivo dibattito che si sta attualmente svolgendo a livello regionale in seno al PLI. Famiglini pertanto, su mandato della direzione cittadina, ritorna pienamente nelle sue funzioni di Segretario comunale con la finalità di traghettare il Partito fino al Congresso autunnale: valuterà in tale sede se continuare o meno il proprio impegno politico attivo in seno al PLI.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.