Fondazione "un incontro pubblico in salone comunale con i protagonisti della polemica"

Intervento di un nostro lettore riguardo allo "scontro tra anime" del Partito Democratico

FORLI' - "La discussione che si è aperta in questi giorni dopo gli interventi del sindaco Roberto Balzani e del Segretario del PD on. Marco Di Maio a proposito del rinnovo degli organi della Fondazione Carisp ha il merito di avere evidenziato cose che probabilmente molti cittadini, io tra essi, pensano da tempo a Forlì e nel territorio. Infatti, senza nulla togliere agli interventi che in questi anni la Fondazione ha realizzato, ciò è avvenuto spesso in una logica di grande autoreferenzialità ed è stato condiviso in una cerchia di persone ristretta ben definita di “maggiorenti “. Su grandi scelte strategiche, alcune peraltro discutibili, nessun processo di discussione pubblica è stato avviato.
E' evidente che, a mano a mano che sono diminuite le risorse disponibili a livello delle amministrazioni pubbliche, l'attenzione su come la Fondazione spende le sue risorse è necessariamente accresciuta.
La sobrietà, che oggi sempre di più viene richiesta a tutti coloro che ricoprono un qualche incarico pubblico, impone una discussione aperta non solo su quali competenze e mondi coinvolgere negli organi dirigenti e su quali caratteristiche puntare nella scelta del nuovo presidente (non sta scritto da nessuna parte che insieme alle competenze si debba precludere in partenza la freschezza di un/a giovane o ad esempio di una donna che abbia maturato esperienze importanti nel mondo sociale), ma anche su quali siano le vere priorità locali sulle quali far convergere i finanziamenti.
Credo sia bene che la politica discuta di questi aspetti e, come cittadino e come iscritto al partito democratico, sono ben lieto che con l’iniziativa del sindaco la discussione sia stata aperta!
Perché la questione non è se la Fondazione  debba essere mantenuta fuori dalle beghe del partito democratico (intervista al vice presidente della Provincia, Russo), ma se si possa coinvolgere la cittadinanza nella discussione sulle scelte e le strategie, sapendo che ai cittadini non si può rispondere “Non t’ingerir mai di cose che non ti riguardano e così non conoscerai che i tuoi soli difetti” (intervento del presidente della Provincia, Bulbi).
A me piacerebbe molto un incontro pubblico in salone comunale con i protagonisti della polemica che in questi giorni si tiene sui giornali"

 

Martino Bassetti

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.