19 marzo 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società

Maltempo, ancora 48 ore di allarme

Domani, dicono le previsioni Arpa, transiterà su tutta la regione una rapida perturbazione,

FORLI' / CESENA - L'Agenzia regionale di Protezione civile ha deceretato un prolungamento dello stato di attenzione fino a giovedì 21 marzo per criticità idrauliche e idrogeologiche su tutto il territorio regionale

Una fase di particolare attenzione, dunque che si protrarrà per 48 ore. Domani, dicono le previsioni Arpa, transiterà su tutta la regione una rapida perturbazione, meno intensa di quella verificatasi lunedi 18 marzo (previsti 20 mm/ valore massimo nelle 24 ore). Potranno tuttavia verificarsi rapidi incrementi dei livelli idrometrici e possibili allagamenti delle aree golenali e possibili danni alle attività agricole vicine ai corsi d'acqua e ai cantieri di lavoro. Questo vale sia parte emiliana della regione che per quella romagnola. Preallarme, infatti, anche per Savio, Ronco e Bidente in Romagna potrebbero subire gli importanti effetti delle precipitaizoni. Riguardo il rischio idrogeologico saranno probabili fenomeni di erosione del suolo, smottamenti e aggravamenti di movimenti franosi già in atto.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.