6 marzo 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Arte, Spettacoli

Stagione Concertistica forlivese, si apre con Giovanni Collima

Musica d'eccezione al Diego Fabbri di Forlì

FORLI’ - Riparte la Stagione Concertistica del Comune di Forlì, organizzata dalle Associazioni ‘Amici dell’Arte’, ‘Bruno Maderna’ e ‘Forlì per Giuseppe Verdi’ di Forlì riunite sotto il marchio ‘ForlìMusica’ che si occuperà della programmazione della stagione musicale del Teatro Diego Fabbri fino al 2015. La Stagione Musicale 2013 prenderà il via con un grande concerto che vede la collaborazione delle  Associazioni “ Amici dell’Arte “ e  “Bruno Maderna”

Si inizia mercoledì 13 marzo al Teatro Diego Fabbri (ore 21.00) con l’esibizione di Giovanni Collima (violoncello e direzione) e dell’Orchestra Bruno Maderna.

Questo il programma dei brani:

 

  • J. Turina, La Oracion del Torero op. 34
  • L. Boccherini, Concerto in sol maggiore per violoncello e archi n. 7 G 480
  • L. Boccherini, Ritirata notturna da Madrid
  • G. Sollima, LB Files per violoncello e archi

 

Giovanni Sollima è il primo dei tre  grandi violoncellisti italiani che verranno ospitati nella Stagione Musicale 2013, che presta una particolare attenzione  proprio al violoncello

Nasce a Palermo da una famiglia di musicisti. Studia violoncello con Giovanni Perriera e Antonio Janigro e composizione con il padre Eliodoro Sollima e Milko Kelemen.
Fin da giovanissimo collabora con musicisti quali Claudio Abbado, Giuseppe Sinopoli, Jörg Demus, Martha Argerich, Riccardo Muti, Yuri Bashmet, Katia e Marielle Labèque, Ruggero Raimondi, Bruno Canino, DJ Scanner, Victoria Mullova, Patti Smith, Philip Glass e Yo-Yo Ma. La sua attività – in veste di solista con orchestra e con diversi ensemble  si dispiega fra sedi ufficiali ed ambiti alternativi: La sua curiosità lo spinge ad esplorare nuove frontiere nel campo della composizione attraverso contaminazioni fra generi diversi avvalendosi anche dell'utilizzo di strumenti orientali, elettrici e di sua invenzione. Per la danza collabora, tra gli altri, con Karole Armitage e Carolyn Carlson, per il teatro con Bob Wilson, Alessandro Baricco e Peter Stein e per il cinema con Marco Tullio Giordana, Peter Greenaway, John Turturro e Lasse Gjertsen. Suona un violoncello Francesco Ruggeri (Cremona, 1679), insegna presso la Fondazione Romanini di Brescia e, dal 2010, presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma dove recentemente è stato insignito del titolo di Accademico.

 

Orchestra Bruno Maderna. Fondata nel 1997 da ex allievi del Conservatorio  Maderna    Cesena e finalizzata a divenire una orchestra molto preparata professionalmente , ha via via  aumentato le attività: orchestra residente del Festival Musicale Estivo di Bertinoro, ha collaborato con il Teatro Rossini di Lugo, con il Festival da Bach a Bartok, col Ravenna Festival. Dal 1999 il progetto pluriennale La Camera della Musica   organizzato  con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ha permesso il proseguimento del suo percorso formativo e l'arricchimento della stagione sinfonica della città con la presenza di musicisti importantissimi. Numerose e di successo sono le opere liriche presentate nei teatri italiani ma anche in Europa ed in Asia.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.