1 marzo 2013 - Forlì, Agenda, Società, Spettacoli

Forlimpopoli, via alle danze con la Segavecchia 2013

FORLIMPOPOLI - Si parte,domenica 3 marzo inizia la Segavecchia. Ribattezzata 'Ultima' per le difficoltà di reperire risorse e volontari, non certo per la voglia dei forlimpopolesi di vivere la loro festa più antica.

La Segavecchiaaffonda le sue radici nella cultura contadina e mercantile di Forlimpopoli. Una settimana di festa, che spezza il rigore della Quaresima, per regalare a residenti e visitatori una serie di attrattive per tutte le età.

Tra le novità dell'Ultima edizione spicca senz'altro 'iBrik 2013': esposizione artistica di costruzioni Lego originali. La mostra si tiene a Villa Bertaccini, in viale Matteotti 15. Dalle 14 alle 20, biglietto d'ingresso 2,50 euro, gratis per i bimbi sotto i 130 centimetri di altezza.

Sabato 2 marzo,dalle 14, apertura del luna park e dei mercati espositivi tra via del Castello, piazza Garibaldi e piazza Fratti. Per la giornata di sabato si segnala anche la mostra 'Pietro Zangheri e la natura della Romagna in 3D' alla Chiesa dei Servi. Inaugurazione alle 16 a cura del gruppo 'Funghi e Flora' di Forlimpopoli.

Domenica 3 marzo la Segavecchia dà la sveglia già dal primo mattino. Ambulanti in fiera tra le vie del centro dalle 8.30. Poi luna park e carri allegorici in mostra, dalle 9.30 alle 12, in via Circonvallazione. Alle 10.30, con ritrovo in piazza Fratti, la cooperativa Amphora al costo di 4 euro a persona propone la visita guidata tra le bellezze storiche di Forlimpopoli. La prenotazione è obbligatoria: 333.7204218.

Dalle 10 alle 18, in via Circonvallazione, mostra d'auto e moto d'epoca a cura del 'Ferrari club' di Forlimpopoli.

Consumato il pranzo, magari in uno dei ristoranti della città artusiana, si parte con la Segavecchia vera e propria. Alle 14.30 esibizione per le vie del centro del corpo musicale 'Puccini' e del gruppo folkloristico 'La castellana'. E alle 15 sfilata dei carri allegorici e dei gruppi a piedi. Il vero frutto della festa più antica di Forlimpopoli

La Segavecchiaè anche un concorso con premi economici in palio. Per i carri, oltre al contributo di mille euro per tutti, sono da assegnare 3mila euro per il primo classificato, 2.500 per il secondo, 2mila per il terzo. Per i gruppi a piedi, invece, i premi vanno dal primo (1.200 euro) al secondo (800) fino al terzo (400).

I carri in concorso:'The flinstones' del gruppo Giovani carristi pazzi di Sant'Andrea, 'In Italia c'è ci becca e c'è chi raglia' del gruppo Cima di Franco Montaletti, 'C'è speranza Scooby Doo?' del Gruppo di periferia.

I carri non in concorso: 'La veggente vede e provvede' dell'associazione La nostra scuola di Sant'Andrea e 'Valli ranch' della cooperativa sociale Lamberto Valli di Forlimpopoli.

In piùsfileranno i gruppi a piedi e alcuni piccoli carri che si aggiungeranno, solidalmente, all'ultimo momento.

L'ingressoalla sagra è a offerta libera. Si ricorda che, per garantire l'ordine pubblico, è vietato girare con bottiglie di vetro e lattine. I locali pubblici potranno somministrare alcolici ma non rilasciare bottiglie e lattine. 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.