18 febbraio 2013 - Forlì, Società, Sport

Fulgor, una strada ritrovata

Cambiano i pezzi sulla scacchiera, i protagonisti, ma i biancorossi non demordono

FORLI' -  Alla prima uscita in campionato del post-Todic la FulgorLibertas Le Gamberi Foods ritrova subito il morale e i due punti, avendo la meglio al termine di una gara fondamentalmente controllata per 40' su una FMC Ferentino comunque agguerrita. Forlì presenta ai nastri di partenza un quintetto "operaio" con Simeoli e Soloperto ad affiancare Spencer, Natali e Musso: i biancorossi danno l'impressione di tenere bene il campo e non voler gettare la spugna. Nella compagine ciociara si mettono in luce già dai primi minuti di gara Guarino ed Experigin. Un 2+1 di Delroy James spinge gli ospiti nel primo tentativo di allungo sul 13-17. Sotto le plance tuttavia fanno la voce grossa prima Soloperto e poi Tessitori, tenendo a galla la Le Gamberi fino al ritorno in campo dell'USA Terrence Roderick, che con un 3/3 dalla linea della carità (fallo di Allegretti sul suo tiro dall'arco allo scadere della prima frazione di gioco) porta i padroni di casa in vantaggio alla prima pausa breve (26-25). A inizio secondo periodo l'inerzia è dunque forlivese: quando James colpisce da tre punti impattando a quota 30, la FulgorLibertas risponde confezionando un parziale di 9-0 che vale il 39-30 del 15'. La zona e il pressing di coach Dell'Agnello mettono in difficoltà l'attacco di Ferentino, che non riesce più a trovare la fluidità che aveva avuto nei primi 10' di gara, l'USA di nazionalità Britannica Ekperigin comincia a soffrire la fisicità di Soloperto (per lui 16 rimbalzi alla fine), Roderick spinge il contropiede biancorosso e così nonostante la resistenza dei laziali che rimangono aggrappati al match grazie ad Allegretti, Forlì arriva al riposo avanti di cinque lunghezze (44-39). Il copione prosegue alla ripresa delle ostilità, due punti di Musso portano la Le Gamberi sul +12 del 25' (62-50), quando tuttavia il terzo fallo di Terrence Roderick (che costringe Dell'Agnello al cambio), ridà ossigeno agli amaranto ospiti, che grazie alla vena realizzativa di James chiudono il terzo periodo ancora in partita, sul punteggio di 68-59. Ferentino continua la rimonta e arriva a -5 (68-63), per poi venire allontanata da due canestri pesanti dello stesso Roderick, che però ingenuamente commette nel giro di 2' quarto e quinto fallo, uscendo definitivamente dal match con ancora 7' sul cronometro. La compagine ciociara tenta così di rientrare completamente in gioco, venendo aiutata da un fallo antisportivo commesso da Natali e dal successivo fallo tecnico affibiato a Dell'Agnello sulle proteste. Sale in cattedra Guarino, preciso dalla lunetta e caldo dall'arco dei 6,75: in 60" Forlì passa da +12 (84-72) a +1 (84-83). Il pubblico del PalaCredito di Romagna si scalda ed entra compiutamente in partita, spingendo la FulgorLibertas nel momento di difficoltà. Spencer, Borsato e Natali si dimostrano altrettanto chirurgici nei palpitanti 3' finali, non consentendo mai agli ospiti di sorpassare Forlì nel punteggio. Gramenzi punta sul dinamismo dei suoi esterni, preferendo nel finale Allegretti ad Ekperigin: la FMC non si risparma, rispondendo colpo su colpo. A poco più di 60" dalla sirena finale Allegretti fallisce l'arresto e tiro del potenziale nuovo -1, sulla carambola si fa trovare pronto Borsato e sul ribaltamento di fronte non trema dalla lunetta la mano di Soloperto: 95-90. La lotteria del fallo sistematico premia Forlì, brava a riuscire a far mandare in lunetta più volte Bernardo Musso, che non sbaglia mai e si concede anche a 3" dalla fine la schiacciata in contropiede che fa esplodere di gioia il PalaCredito di Romagna. Finisce 102-97.  

 

Le Gamberi Foods Forlì 102 - FMC Ferentino 97 (26-25, 44-39, 68-59)

Le Gamberi Forlì: Musso 17, Natali 12, Simeoli 8, Spencer 15, Soloperto 16, Borsato 11, Nervegna n.e., Roderick 17, Tessitori 6, Basile. All. Dell'Agnello.

FMC Ferentino: Guarino 23, James 26, Parrillo 2, Gurini 9, Ekperigin 12, Tomassini 2, Basei, Pongetti, Allegretti 19, Casini 4. All. Gramenzi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.