15 febbraio 2013 - Forlì, Fotonotizie, Cultura, Brevi, Società

One Billion Rising, piazza Saffi dice no alla violenza contro le donne

 

FORLI’. Oltre un centinaio di persone hanno partecipato ieri pomeriggio al One Billion Rising in piazza Saffi. La manifestazione è stata organizzata in contemporanea in tutto il mondo per far emergere il problema della violenza contro le donne, un tema che accomuna nord e sud del mondo.

Un pubblico oltremodo variopinto: tante donne, ovviamente, ma anche uomini e bambini, nonché alcuni rappresentanti delle istituzioni, primi fra tutti il sindaco Roberto Balzani e il suo omologo forlimpopolese Paolo Zoffoli, gli assessori comunali Maria Maltoni, Patrick Leech e Davide Drei, nonché l’assessora provinciale Bruna Baravelli. Tra i personaggi della politica locale anche Tommaso Montebello, Sara Samorì e Veronica Zanetti, Kabir Canal, Carla Grementieri e tanti altri. Anche il presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena Alberto Zambianchi si è unito alla folla.

Alla lettura di brani tratti dal libro “I monologhi della vagina”, è seguito un ballo festoso e gioioso, che ha, in più occasioni, stretto un cordone attorno a piazza Saffi, una specie di abbraccio al vero centro culturale e sociale forlivese.

 

Per tutte le foto dell'evento, consultare: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.525777947444602.112817.293356290686770&type=1&notif_t=like 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.