15 febbraio 2013 - Forlì, Cesena, Politica

Più rigore, trasparenza e nessun revisionismo sul fascismo

Lattuca, Casadei Valdinosi e Masini sottoscrivono appello e petizione dell’ANPI

FORLI’ -  durante l’iniziativa LAVORO ETICA ANTIFASCISMO svoltasi a Svignano i  candidatì alle elezioni politiche alla Camera dei Deputati  ENZO LATTUCA (PD) GIANLUCA MASINI, e le  candidate al Senato MARA VALDINOSI (PD) e ORIANA CASADEI (SEL), hanno incontrato il Presidente Carlo Sarpieri che ha illustrato loro l’appello lanciato dall’ANPI nazionale in occasione del voto. Il Presidente Carlo Sarpieri ha illustrato il documento con il quale l’ANPI richiama l’impegno dei candidati su alcuni valori di fondo nel quadro di un rafforzamento degli spazi e degli strumenti della partecipazione democratica in attuazione della Costituzione:

 

-         il rigore morale, la trasparenza e la buona politica;

-         l’impegno contro la corruzione e contro ogni tipo di mafia;

-         l’impegno diffuso contro ogni tipo di razzismo e di discriminazione;

-         l’impegno contro i tentativi di revisionismo storico e i rigurgiti di fascismo e nazismo;

-         la libertà, l’uguaglianza e la dignità delle donne contro ogni violenza;

-         il lavoro e la sua sicurezza come priorità assoluta dell’azione pubblica e privata;

-         la scuola, la formazione e la ricerca come strumenti fondamentali per una crescita di tipo nuovo e più avanzato per le persone e per le imprese;

-         le risorse ambientali, la salute ed il benessere sociale intesi come beni comuni e come base e finalità dello sviluppo.

 

Inoltre il Presidente Carlo Sarpieri ha posto all’attenzione dei candidati  la petizione lanciata dall’ANPI nazionale per ottenere la piena pubblicità dei documenti trovati negli “armadi della vergogna” nonché la ripresa o completamento delle indagini sulle stragi nazifasciste ancora impunite, nella convinzione che la memoria di quegli orrendi misfatti debba anche rendere giustizia a coloro che, con il loro sacrificio, hanno reso possibile la creazione di uno Stato nuovo, repubblicano, democratico ed antifascista come delineato dalla nostra Costituzione.

I candidati hanno espresso piena e totale condivisione del documento ANPI facendo propri gli impegni in esso contenuti; nello stesso tempo hanno posto la loro firma alla petizione sulle stragi impunite.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.