9 febbraio 2013 - Forlì, Cultura, Eventi, Società

Primavera, è tempo di musica con la rassegna Artusi Jazz Club 2013

FORLIMPOPOLI - Primavera,la musica si risveglia al ritmo del jazz. Quattro appuntamenti, quattro paesi diversi del comprensorio forlivese. In tutto quattordici musicisti per la rassegna Artusi Jazz Club 2013.

La rassegna, organizzata dall'associazione culturale di Forlimpopoli 'Dai de jazz', prevede quattro appuntamenti disseminati tra Forlimpopoli, Forlì, Bertinoro e Meldola. Da febbraio ad aprile.

 

Da rilevare.Tra le belle cose: il ritorno in Romagna di Paolo Fresu per due esibizioni sul palco assieme a musicisti prodotti dalla sua casa discografica, la 'Tuk 2'; e per il progetto 'Nidi di note', che sarà presentato anche a Forlimpopoli. Tra le novità: Artusi jazz contest, concorso nazionale per gruppi di giovani jazzisti. In palio, oltre al premio, una tappa da veri musicisti.

 

Artusi jazz club 2013:

 

Roberto Gatto trio 'Replay':22 febbraio 2013, ore 21.30, teatro Verdi Forlimpopoli; intero 15 euro e ridotto 13. Roberto Gatto, tra i più stimati jazzisti mondiali, batterista di grande sensibilità, si mette in gioco con questo nuovo progetto. Il trio, composto con Alessandro Lanzoni (piano) e Gabriele Evangelista (contrabbasso), ha portato all'incisione del disco 'Replay'.

 

Giovanni Guidi 'Late blue' trio feat. Thomas Morgan e Joao Lobo:13 marzo 2013, ore 21.30, Liceo musicale 'Masini', corso Garibaldi,98 Forlì; intero 15 euro e ridotti 13. Guidi al piano, Thomas Morgan al contrabbasso e Joao Lobo alla batteria.

 

Bebo Ferra trio special guest Paolo Fresu 'Speacs People':5 aprile 2013, ore 21.30, teatro Ex Seminario, piazza Novelli Bertinoro; intero 20 euro e ridotto 17. In collaborazione con il Comune di Bertinoro. Bebo Ferra (chitarra), Gianluca Di Ienno (hammond), Maxx Furian (batteria), special guest Paolo Fresu (tromba, filocorno, effetti).

 

Raffaele Casarano &The Other Locomotive special guest  Paolo Fresu: 6 aprile, ore 21.30, teatro Dragoni, piazza Orsini, Meldola; intero 20 euro e ridotto 17. In collaborazione con l'associazione 'Rumori in cantina'. Raffaele Casarano (alto/soprano sax, xaphonn, elettronica), Mirko Signorile (piano), Marco Bardoscia (contrabbasso ), Marcello Nisi (batteria), Paolo Fresu (tromba, filicorno, effetti).

 

Abbonamenti. Interi: 60 euro – Ridotti: 50 euro.

Info e prevendita: 340.5395208

info@artusijazzfestival.com e www.artusijazzfestival.com

 

Artusi jazz contest:

 

L'associazione Dai de jazz propone il Concorso nazionale per gruppi di giovani jazzisti italiani, in programma il 24 e il 25 giugno 2013 all'interno della Festa Artusiana. L'iniziativa ha lo scopo di valorizzare e scoprire nuovi gruppi jazz. Possono partecipare gruppi italiani, con strumentisti e cantanti di età inferiore ai 30 anni. Componenti per gruppo: massimo 5 -minimo 3. L'iscrizione al concorso scade il 30 aprile 2013 ed è già possibile scaricare il regolamento dal sito www.artusijazzfestival.com.

Primo premio: mille euro più un ingaggio per l'edizione Artusi Jazz 2014. L'iscrizione è gratuita.

Suonare è arte e sacrificio, la crisi stringe le cinghie e la prima a pagare è spesso proprio la cultura. Ecco che il Concorso può essere una bella occasione per farsi apprezzare.

 

Un quartetto di 'grandi' per i bambini.

 

'Nidi di note' prima di essere un libro per bambini è un viaggio verso la musica attraverso dieci paesi. La storia di due bimbi, lungo un percorso che li condurrà alle origini dei suoni. Libro più cd è il lavoro a più mani tra Bruno Tognolini, Alessandro Sanna, Sonia Peana, Paolo Fresu. L'opera sarà presentata nella Chiesa dei Servi di Forlimpopoli il 6 aprile 2013 alle 15.30 a Forlimpopoli. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con il Comune di Forlimpopoli. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.