1 febbraio 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Spettacoli

il pubblico “entra” nel salotto e assiste “vivendo” in prima persona lo Spettacolo

Qaos terrorizza il pubblico "Quando cala la notte"

FORLI' - QAOS Gruppo Teatrale è lieto di presentare il giallo che dal 2010 terrorizza il pubblico “QUANDO CALA LA NOTTE” sabato 2 e domenica 3 febbraio 2013 (rispettivamente alle ore 21 e alle ore 17) a Strada San Lorenzo Fiordinano c/o Podere "La Vallina" Meldola FC – Loc. San Lorenzo). Inghilterra, fine anni Cinquanta. Forrest Place è una residenza nel bel mezzo del bosco di Shepperton, piccola cittadina della campagna ingelse. Donnie, un aitante cameriere, riesce a farsi assumere come domestico presso la facoltosa Signora Isabel Grant-Barrett, una giovane vedova immobilizzata sulla sedia a rotelle, conquistandone ben presto la benevolenza. Il rozzo fascino del giovane incanta anche Ophelia, la sorella-zitella della padrona di casa, e le altre donne della dimora. Col passar del tempo, il ragazzo mette sempre più in luce il suo carattere, ambiguo e tenebroso, che lo spinge a scacciare una domestica con la quale aveva intessuto una relazione. E, rimasto solo in casa con la vedova, il giovane, al calare della notte, viene colto da un eccesso di follia... Lo spettacolo, questa volta in un vero casolare isolato nelle colline meldolesi, in cui il pubblico “entra” nel salotto di casa Grant-Barrett e assiste “vivendo” in prima persona le vicende dei protagonisti, per situazioni di tensione, buio e terrore, può non essere indicato per le persone facilmente impressionabili! Ingresso (posto unico) € 12,00.
 
Info e prenotazioni obbligatorie (posti limitati): 3393774579 – tkts@qaos.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.