24 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Cultura, Arte, Società

La Fine di Riario, la vera stanza delle ninfe in mostra

Dopo 5 secoli fino al 14 febbraio a Forlì

FORLI' - Ha preso il via sabato 19 gennaio alle 17:00 a Forlì presso la galleria Maf Arte di corso Mazzini 20 la mostra di pittura dedicata "alla storia di Forlì - Gli 800 anni della Piazza.".

Durante l'evento, alla presenza del pubblico e degli scrittori Antonio del Muto e Flavia Bugani, lo scrittore Ivo Ragazzini, ha presentato e spiegato per la prima volta, diverse foto e ricostruzioni grafiche del luogo esatto dove si trovava la vera stanza delle ninfe nella quale fu assassinato nel rinascimento Girolamo Riario, primo marito di Caterina Sforza, e nipote di Papa Sisto IV.

Tale scoperta è stata possibile grazie a un libro recentemente pubblicato dallo stesso Ivo Ragazzini intitolato "Il Fantasma di Riario", che indagando e riprendendo alcuni fatti misteriosi accaduti un paio di anni fa a Forlì, ha portato a riscoprire dov'era quella stanza e molto altro di quanto successe nella nostra cittadina durante il rinascimento.

 

Entrata libera tutti i giorni dalle 16;00 alle 19.00 (esclusa la domenica) fino al 14/febbraio /2012 Aperto pure sabato mattina dalle 10.00 alle 12:00

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.