18 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Società

I biglietti augurali valgono all'Istituto Oncologico Romagnolo 120 mila euro

I fondi raccolti serviranno per l'acquisto della nuova "Risonanza magnetica Nucleare 3 Tesla"

MELDOLA - L’Istituto Oncologico Romagnolo  ha raccolto più di 120 mila euro attraverso la vendita dei biglietti natalizi. L’iniziativa natalizia 2012 giunta ormai alla venticinquesima edizione, non ha affatto risentito della crisi economica non ha spaventato e molte aziende e cittadini romagnoli hanno dimostrato ancora una volta un grande spirito di solidarietà. Più di 230 tra aziende e cittadini romagnoli hanno deciso di utilizzare i biglietti augurali e i presepi solidali IOR, donando all’l’Istituto Oncologico Romagnolo l’importante somma complessivadi 120.000 euro: un importante contributo per l’acquisto della Risonanza magnetica Nucleare 3 Tesla di nuovissima generazione, necessaria all’IRST – IRCCS di Meldola. La Risonanza Magnetica permetterà di applicare, in Romagna, una tecnica di diagnosi precisa, rapida, non invasiva e quasi totalmente assente da effetti collaterali, contribuendo sia ad un sensibile miglioramento della qualità di vita del paziente, sia al miglioramento dell’organizzazione sanitaria, che potrà assicurare un numero maggiore di esami.Insieme ad altri sostenitori, lo IOR si è impegnato in questo importante obiettivo.

“Grazie all’indissolubile legame che unisce la solidarietà e la ricerca oncologica - dicono dall’Istituto Oncologico Romagnolo - importante caratteristica dei cittadini romagnoli, lo IOR ha potuto, in trentaquattro anni di attività, concretizzare forti investimenti in Romagna, culminati nella creazione dell’IRST - IRCCS, del quale l’Istituto Oncologico Romagnolo è socio ideatore, fondatore e finanziatore”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.