28 dicembre 2012 - Forlì, Politica

Il dopo Monti è fatto di nuove priorità

La ricetta di Elena Toni

FORLI' - Anche la candidata Elena Toni guarda con propositività alla nuova legislatura e detta i piani per il nuovo Governo.

“L’epilogo anticipato della legislatura e la conferma della disponibilità del senatore Monti ad un ruolo politico dopo le elezioni, hanno aperto uno scenario in cui il ruolo del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra deve essere ancora più incisivo”, spiega Toni, “dopo la fase del rigore, infatti,si deve aprire quella della equità e della crescita. Anche i dati di questi giorni ci parlano di festività sobrie non per scelta delle famiglie, ma per necessità. Occorre perciò innescare la fase di uno sviluppo sostenibile che crei il lavoro che manca per donne e giovani”.

Come per la contendente Gessica Allegni, giovani, donne e lavoro sono priorità da affrontare nell’immediato e punti delicati a cui trovare soluzioni efficaci; ma non solo, Toni pone al centro della sua candidatura anche l’ambiente e la tutela del territorio, “anche per riparare i danni all'assetto idrogeologico prodotti dal consumo eccessivo di suolo”, precisa la candidata.

La ricetta è molto più complessa ed Elena Toni insiste anche su interventi a supporto della nuova imprenditoria nel campo della cultura e del turismo, ai nuovi servizi sociali pubblici e privati per la conciliazione. “Dal rigoroso contrasto alla illegalità in tutte le sue forme,  non solo si deve generare una nuova etica pubblica e privata, ma anche le risorse che oggi mancano per finanziare gli interventi per lo sviluppo e l’equità sociale”, conclude il suo intervento la candidata alle primarie del PD

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.