27 dicembre 2012 - Forlì, Agenda, Società

“Mangiare ai tempi della fame”

Testimonianze materiali e tradizioni gastronomiche della montagna tra Romagna e Toscana”

SANTA SOFIA - Sabato 29 dicembrealle ore 16.30 al Centro Visita del Parco di Santa Sofia inaugura la mostra del collezionista Giorgio Graziani “Mangiare ai tempi della fame, testimonianze materiali e tradizioni gastronomiche della montagna tra Romagna e Toscana”, dedicata alla tradizione culinaria dell’Appennino tosco-romagnolo, per la valorizzazione della cultura e delle tradizioni gastronomiche del nostro territorio.

La mostra, un invito a rivisitare la tradizione ma anche a conoscere le risorse e le potenzialità dei territori per trasmetterle al futuro, è promossa dall’Ente Parco, in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino e con Atlantide, che coordina le attività del Centro Visita.

 

Gli oggetti esposti sono testimoni di un tempo passato, ma sono al tempo stesso anche molto attuali, dandoci informazioni preziose sulle nostre origini, sui saperi più antichi e su come imparare a gestire le risorse. Alcuni sono realizzati con materiali semplici e con pochi mezzi, ottimizzando le poche risorse a disposizione ed evidenziando la qualità di alcuni piatti che la cucina povera riusciva a inventare. Da questa antica sapienza in cucina sono nati alcuni capolavori della nostra tradizione, perfetta sintesi di esigenze economiche, disponibilità di prodotti, funzione nutritiva e soddisfazione del gusto!

 

La mostra si potrà visitare sabato 29 dicembre, domenica 30 e lunedì 31 in via straordinaria, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, e da gennaio nei seguenti orari: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12, martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 (per gruppi o scolaresche, possibilità di visite guidate su prenotazione, per informazioni rivolgersi agli Uffici del Parco 0543 971375).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.