29 ottobre 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Società

Halloween sì, ma con moderazione

Un'ordinanza del Sindaco mette al bando petardi e fuochi d'artificio

FORLI' - Niente botti per Halloween: un’ordinanza emessa dal Sindaco di Forlì, Roberto Balzani, vieta l’uso in strada e piazze, ma anche in parchi e giardini pubblici, di “armamentari” pirotecnici.

Non si tratta di una norma restrittiva per abbassare il livello dei festeggiamenti, quanto per un accorgimento che eviti il disturbo e il pericolo per animali o cose,

Il provvedimento, d’altro canto, cerca di ridurre al minimo i numeri degli incidenti, specie a ragazzi e bambini. I minori risultano infatti essere i maggiori utilizzatori di fuochi, d’artificio o prodotti simili. L’ordinanza prevede una sanzione di 50 euro per quanti la violeranno e la denuncia penale nei casi più gravi.

Per fronteggiare situazioni che potrebbero degenerare in fatti potenzialmente pericolosi per la pubblica incolumità, la Polizia Municipale ha programmato per il giorno 31 ottobre un potenziamento dei servizi, prevedendo diverse pattuglie con compiti di controllo e contrasto alle violazioni previste dall’ordinanza comunale.

Alle pattuglie che ordinariamente svolgono servizio di prevenzione saranno aggiunte altre due unità specialistiche, una impegnata nel centro storico, e la seconda nei quartieri periferici della città.

Altre 4 pattuglie invece, saranno le pattuglie impiegate nell’orario serale, con compiti di controllo nei principali quartieri, in zone residenziali ed aree verdi.

Una pattuglia permarrà in forma fissa all’interno del centro storico e sarà supportata, qualora necessario, dalle altre pattuglie in servizio.
Inoltre, nei giorni scorsi è stata avviata una campagna informativa nelle scuole forlivesi su uno svolgimento corretto e consapevole dei festeggiamenti.
Il Comandante della Polizia Municipale di Forlì Elena Fiore ricorda che l’ordinanza non vieta il divertimento e l’utilizzo di prodotti pirotecnici in generale, ma divertirsi non vuol dire commettere atti di vandalismo, distruggere le cose come già avvenuto in passato, così come disturbare con il lancio di petardi il riposo delle persone e la tranquillità degli animali.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.