13 ottobre 2012 - Forlì, Economia & Lavoro, Società

Forlì si mobilita, al via la raccolta firme per sostenere il lavoro

L’idea è di abolire l’articolo 8 e ripristinare il 18 dello statuto dei lavoratori

FORLI’ - Si è svolta questa mattina, sabato 13 ottobre 2012, la conferenza stampa per lanciare anche nel territorio di Forlì la campagna per la raccolta di firme per i due referendum sul lavoro.

Oggi è la data nazionale di avvio della campagna referendaria in tutto il paese.

La conferenza stampa lancia anche il percorso che porterà a breve alla costituzione del  “comitato forlivese di sostegno alla campagna referendaria” per l’abrogazione dell’Articolo 8 della Legge 148 del 2011 (Sacconi) e delle modifiche introdotte dalla recente “riforma Fornero” all’Articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori.

Il comitato avrà il compito di promuovere iniziative che favoriscano la raccolta delle firme necessarie per l’effettuazione dei due referendum.

Da lunedì saranno allestiti banchetti davanti alle fabbriche, nei luoghi di lavoro e nel territorio.

Al comitato aderiscono esponenti delle forze sindacali, sociali e politiche firmatarie dei due quesiti referendari sul lavoro.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.