24 settembre 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura

“Sisters stonate in convento”, si replica il successo

I ragazzi di Carpena e Magliano sul prestigioso palco del Fabbri

La compagnia teatrale Talitha Qum dopo il successo dei primi due spettacoli musicali presentati lo scorso 12 e 15 maggio, ritornerà in scena al teatro Diego Fabbri il 27 e 28 ottobre, alle ore 21.

La rivisitazione del noto "Sister act" ha impegnato i ragazzi delle parrocchie di Carpena e Magliano e i tanti adulti che li hanno aiutati in una sfida lunga due anni. Ognuno di loro è alla prima esperienza a teatro, ma la voglia di crescere ed esprimersi li ha accompagnati in un’avventura unica, oltre ogni aspettativa.

La storia racconta di una cantante di casinò, nascosta dalla polizia in convento. Qui porta scompiglio tra le sorelle, lontane dalla frenetica realtà che scorre al di fuori delle mura della loro piccola comunità. Ma l’amicizia di queste donne e soprattutto l’incontro con la Madre Superiora, permetteranno alla protagonista di ritrovare sé stessa e la forza della fede.

Nuovi accattivanti personaggi, un brano inedito e tanto altro ancora, arricchiscono il copione originale di nuova allegria e coinvolgimento. Vi aspettiamo per una serata divertente e appassionante!

 

“SISTERS stonate in convento”

27 e 28 ottobre ore 21.00

Teatro Diego Fabbri - Corso Armando Diaz 47 - Forlì

Ingresso euro 12 – ridotto euro 10 (ragazzi fino a 12 anni)

Prevendite 349 8084558 o sisters@gigamail.it

Chiama

Invia SMS

Aggiungi a Skype

È necessario il Credito SkypeGratuito via Skype

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.