12 settembre 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Società

Cervese, traffico interdetto per far "brillare" una bomba

Intervento di messa in sicurezza e rimozione di un ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale

Per consentire le operazioni di messa in sicurezza e di rimozione della bomba di aereo risalente al periodo della Seconda Guerra mondiale rinvenuta nella campagna forlivese, a partire dalle ore 8 circa di domenica 16 settembre 2012 sarà interdetta la circolazione stradale nella zona della frazione di Bagnolo fino al termine dell’intervento previsto per le ore 12 circa.

Il provvedimento di chiusura temporanea interesserà anche un tratto della via Cervese, strada provinciale di particolare importanza soprattutto per la circolazione in direzione della riviera.

Per quanto riguarda la chiusura del tratto iniziale della "Cervese", il traffico principale sarà deviato sulla viabilità territoriale in due punti:
1) all'altezza della rotatoria di via Punta di Ferro (per il traffico in direzione di Cervia)
2) in località Carpinello - via del Bosco (per il traffico verso Forlì).

Tutti i punti interessati alle chiusure e alle deviazioni saranno presidiati da operatori della Polizia municipale e della altre Forze di polizia, nonchè dai volontari dell'associazione Forlì Emergenza. L'attività degli agenti e degli operatori verrà anche supportata da segnaletica mobile di indicazione dei percorsi alternativi.
Durante il periodo di tempo necessario alle operazioni, il traffico in uscita dal casello dell'Autostrada A14 sarà deviato obbligatoriamente su via Ravegnana non essendo possibile transitare in via Gordini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.