25 agosto 2012 - Forlì

Autostrade piene e perturbazione in arrivo: l'estate sta finendo

Traffico intense sulla rete autostradale con code a tratti sull'A14 tra Faenza e Forlì

Traffico intenso e rallentamenti fin dalle prime ore di questa mattina sulla rete autostradale del paese, specie dell’Emilia Romagna. Code a tratti si rilevano sull’A1 tra Modena sud e Bologna in direzione Bologna e lo stesso si può dire dell’A14, dove il traffico è intenso e procede lentamente tra Faenza e Forlì.

L’ultimo week end di agosto regala, dunque, una giornata da bollino “arancione”: molti italiani stanno rientrando dalle vacanze, cogliendo l’occasione anche della tregua dal caldo prevista per domani. Le ore per “Lucifero”, il settimo anticiclone africano che ha attraversato l’Italia, sono contate: già a partire da questa sera al nord sono previste precipitazioni, anche a carattere temporalesco su Alpi, Piemonte e Lombardia, con possibilità di grandinate. La burrasca di fine mese, ribattezzata “Beatrice” offrirà un break al caldo africano che ha fatto di agosto, uno dei periodi più caldi degli ultimi 50 anni. La perturbazione proseguirà fino a domenica notte e a questa seguirà un’altra breve fiammata di caldo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.