13 agosto 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

"Angelo resisti, ti siamo vicini"

Rifondazione si stringe a Di Carlo, compagno di battaglie contro il nucleare e la privatizzazione dell'acqua

Il tragico fatto di Roma che ha scioccato la città e mosso gli animi di tanti forlivesi ha destato anche l’amarezza da parte di Rifondazione Comunista che proprio questa mattina ha diffuso in comunicato stampa in cui esprime piena solidarietà ad Angelo Di Carlo.

“Abbiamo appreso con dispiacere la notizia del nostro concittadino Angelo che si è dato fuoco a Roma davanti alla sede della Camera , notizia che in pochi conoscono perchè passata in sordina” – spiegano Nicola Candido e Bruno Renna - Sentire che un altro disoccupato è dovuto arrivare a un gesto estremo nell' indifferenza generale è vergognoso,come Prc esprimiamo tutto il nostro dispiacere in quanto i diritti delle persone e dei lavoratori sono inalienabili ed al di sopra di ogni interesse economico”.

I due esponenti di Rifondazioni ricordano come, proprio con Angelo, abbiano condiviso tanti momenti di lotta contro il nucleare, tante manifestazioni e la straordinaria vittoria sui referendum dell'acqua.
”Questi accadimenti sono la prova del fallimento della gestione delle istituzioni locali e della politica attuale, che preferiscono litigare sui conigli e sulle province, lasciando soli i cittadini di fronte agli enormi problemi causati dalla crisi economica e dai tagli del governo”, commentano i referenti del PRC che colgono l’occasione per condannare ancora una volta speculatori e industriali senza pietà: “Invece di pensare alle strategie per far fronte alla crisi e per tutelare i lavoratori e le lavoratrici si tutelano gli interessi degli speculatori e dei potentati industriali, quando anche nella realtà forlivese le persone vengono licenziate e le piccole  aziende chiudono una dopo l'altra”.

La nota di Rifondazione si chiude con un ultimo pensiero ad Angelo, con un invito a non lasciarsi andare: “Solo un'ultima cosa: Angelo resisti!!! Ti siamo vicini”.i

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.