Caso Sapro, il Comune si costituisce parte civile e l’IdV si stupisce delle polemiche

Tommaso Montebello: “ma un dovere nei confronti dei cittadini”

Non si fanno attendere le repliche nel mondo della politica all’annuncio dell’amministrazione forlivese di proporsi come parte civile nel caso Sapro.

Dopo le dichiarazioni del Democratico Tiziano Alessandrini, giungono le considerazioni dell’Italia dei Valori che, attraverso le parole del suo segretario provinciale Tommaso Montebello,  rivendica la legittimità dell’azione ed invita tutte le istituzioni coinvolte nella vicenda a seguirne l’esempio.

“Ci stupiscono le polemiche legate alla scelta dell'amministrazione forlivese di costituirsi parte civile nel processo Sapro – dichiara Montebello -  La giunta Balzani e la maggioranza hanno sempre fatto, fin dal primo giorno di legislatura, della legalità e trasparenza la loro stella polare”.

Il segretario dell’IdV sottolinea come questa decisione non sia un “vezzo” del Sindaco Balzani “ma un dovere nei confronti dei cittadini viste le pesanti conseguenze che il fallimento di Sapro ha avuto su tutto il territorio”. 

A questo punto, vista la chiara posizione del partito sull’intera faccenda, Montebello auspica che altri si aggiungano alla “cordata degli scontenti”:

“Speriamo – conferma -  che tutte le amministrazioni coinvolte in questa vicenda seguano l'esempio dell'amministrazione forlivese”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.