10 agosto 2012 - Forlì, Cultura, Società

Benito Mussolini: "buone riforme ma deplorevole dipendenza da Hitler"

"Sangue Romagnolo" racconta parla di una caratteristica essenziale dei romagnoli: l’amicizia

“Sangue Romagnolo non è un libro di storia su Benito Mussolini, Nicola
Bombacci, Leandro Arpinati e Torquato Nanni, ma sull’amicizia fra quattro
romagnoli, anzi, su quattro amici-nemici”. I giornalisti e scrittori
Giancarlo Mazzuca e Luciano Foglietta hanno definito così la loro ultima
fatica “Sangue Romagnolo”, presentato giovedì sera nella chiesa del
Suffragio di Rocca San Casciano, di fronte ad un pubblico numeroso e attento
che ha rivolto anche domande critiche agli autori, specialmente di carattere
politico sulla “riabilitazione del duce”. Mazzuca e Foglietta, intervistati
dal giornalista Quinto Cappelli, hanno ribadito che il libro non vuole
essere una ricerca storica o politica, ma “la descrizione di una
caratteristica essenziale dei romagnoli: l’amicizia”. Su Mussolini hanno
sostenuto la validità di alcune sue riforme sociali sul lavoro, la
previdenza e il riscatto del popolo, mentre hanno condannato “la sua
dipendenza da Hitler, con la conseguenza promulgazione delle leggi razziali
e l’entrata in guerra al suo fianco.” La serata è stata introdotta da
piccoli brani del libro letti da Giovanna Assirelli, Paola Malpezzi e Marzia
Marchesini della compagnia teatrale degli “Intronati”, con scenografia a
cura di Mariolina Ghetti. Il sindaco di Rocca, Rosaria Tassinari, ha
ringraziato i due autori, sostenendo che “la presentazione di libri
nell'ambito della rassegna Autoritjnera sta avendo molto seguito ed è un
modo per riportare la cultura in piazza, per trasformare i nostri luoghi in
vivaci spazi culturali e di confronto". Al termine i presenti hanno
assaggiato prodotti locali (cantuccini e vin santo), offerti dal ristorante
La Pace. Il prossimo appuntamento è per martedì 14 agosto, quando sarà
presentato il libro “Domenico Cappelli. Poesie scelte e vita dell’ultimo
operaio”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.