20 luglio 2012 - Forlì, Cronaca, Società

La sede forlivese dell’Alma Mater, centro di eccellenza per la formazione universitaria

Thomas Casadei (PD): "Rappresenta una straordinaria risorsa anche come fonte di stimoli per il futuro della città"

La classifica Censis 2011 sulle università italiane ha confermato il primo posto della Facoltà di Scienze Politiche “Roberto Ruffilli” dell’Università di Bologna – Sede di Forlì.

"Questo risultato - commenta Thomas Casadei, consigliere regionale del PD - mantenuto negli anni, assegna un ruolo di primo piano della sede forlivese nell’ambito dell’Alma Mater e rafforza la scelta dell’organizzazione dell'Università di Bologna in multi campus".

Per Casadei è ora di accompagnare gli importanti investimenti fatti in vent’anni in strutture e qualità della formazione, ad una sempre maggiore integrazione degli studenti con il tessuto sociale della città, coinvolgendoli nella vita pubblica e valorizzandone competenze, professionalità, spirito creativo.

"Il mondo universitario - conclude il consigliere regionale -  rappresenta una straordinaria risorsa per Forlì, non solo dal punto di vista economico, per l’indotto commerciale e di servizi, ma anche come fonte di stimoli e suggerimenti per la progettazione del futuro della città e del territorio, per quanto riguarda settori cruciali come cultura, mobilità, turismo e tempo libero, nuovi lavori".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.