13 luglio 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Eventi, Società

“La battaglia di Ravenna. Il Gran fatto d’arme"

Al Parco Urbano Franco Agosto incontro letterario con Sergio Spada

Per il ciclo di incontri “Autori del Ponte al Parco”, martedì 17 luglio alle ore 21.00 al Franco Agosto di Forlì si terrà la presentazione del libro di Sergio Spada: “La battaglia di Ravenna. Il Gran fatto d’arme". Il volume, edito da Il Ponte Vecchio nel 2011 fa tappa a Forlì all’interno della rassegna realizzata dalla “triade culturale” Marco Viroli, Gabriele Zelli e Giancarlo Giunchi.

Non un combattimento, ma un rito di morte. Non un episodio nella storia militare, ma una cesura nella storia degli uomini. La battaglia di Ravenna segnò il tramonto della cavalleria, che aveva lanciato il suo canto del cigno nella disfida di Barletta, ed inaugurò l’era dei massacri campali, in cui il conflitto avrebbe spento il valore individuale sotto i colpi ciechi e terrifici dell’artiglieria. Gaston de Foix, generale di vent’anni; Bayard, il cavaliere senza macchia e senza paura; Jacob, il lanzichenecco; Yves d’Alègre, leone gentile; Fabrizio Colonna nel suo orgoglio di italiano e pochi altri riuscirono ad essere attori di quello spettacolo e a guadagnare la storia, ultimi eroi cavallereschi. Sullo sfondo, decine di migliaia di persone regalarono il proprio destino a prìncipi capricciosi e distanti.
Attraverso le parole del Guicciardini, del Machiavelli, dei cronisti contemporanei, il pensiero sottile di Erasmo da Rotterdam, i versi dell’Ariosto e di anonimi rimatori, ma soprattutto attraverso l’inusitata eco di un evento vissuto come epocale, quella drammatica giornata rivive, con le sue premesse e le sue conseguenze: una giornata che non conobbe vincitori, ma solo vinti.
L'autore:

Sergio Spada, (Forlì, 1953) laureato in Lettere all’Università degli Studi di Bologna, è stato bibliotecario del Comune di Lugo e addetto stampa della Camera di Commercio di Forlì. Dal 1994 è funzionario del Servizio Politiche Culturali del Comune di Forlì. Già pubblicista, ha collaborato a quotidiani tra cui «Il Resto del Carlino», «La Gazzetta di Forlì», «Il Messaggero» e a riviste tra cui «Romagna Arte e Storia», «Il Melozzo», «La Piè», con articoli e saggi di storia, arte e cultura locali. È autore di numerosi volumi tra cui Voltana Maggio 1910 (1981), Madonna Barbara - La vicenda di Barbara Manfredi tra storia e leggenda (1986), Agenda Storica di Forlì (1996 e 1997), Un fotografo nel Medioevo (1998), Magnifico Signore – Pino III Ordelaffi, ultimo Signore di Forlì (1999), Il Quattrocento in Romagna (2006), Dismarìe, personaggi e storie nella Forlì del Quattrocento (2009) e coautore o autore di saggi in altri volumi, tra cui La cultura umanistica a Forlì fra Biondo e Melozzo (Forlì 1995), Leonardo, Machiavelli, Cesare Borgia (2003), Le terre del Palmezzano (2006), Castrocaro: gli Statuti comunali del 1404 (2006) Il palazzo sotto il Monte (2007), Romagna 1270-1302. I tempi di Guido da Montefeltro e Maghinardo Pagani da Susinana (2009).

 

Prossimi appuntamenti del ciclo "Autori del Ponte al Parco"

martedì 24 luglio   “La Romagna nei modi di dire dimenticati” di Mario Maiolani, presenta Gabriele Zelli

mercoledì 25 luglio “Madrigali per surfisti estatici” di Roberto Mercadini

martedì 31 luglio   “Il peso dell’oro” di Cecilia Mazzotti Dall’Agata, presenta Marco Viroli

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.