Via Emilia Bis, un sogno che diventa realtà?

Il tracciato interesserà i Comuni di Forlì, Forlimpopoli e Cesena e costerà 230 milioni di euro

La via Emilia Bis interesserà un tratto di 12.8 km che attraverserà i Comuni di Forlì, Forlimpopoli, Bertinoro e Cesena, prendendo avvio dallo svincolo della Tangenziale Est di Forlì per terminare la propria corsa a quello della E45 a Cesena. Il nuovo percorso prevede la realizzazione di due corsie per senso di marcia, con una larghezza complessiva della carreggiata di 22 metri. La “piccola – grande opera”, avrà un costo totale di 230 milioni di euro.

“Sono convinto che sia necessario completare un sistema viario che farà del territorio provinciale un centro di collegamento privilegiato – commenta Massimo Bulbi, Presidente dell’Ente di Forlì Cesena - fra l'Europa ed il nostro paese, cosi come sono certo che la realizzazione dell'opera potrebbe rappresentare un importante volano di sviluppo per dare lavoro alle nostre imprese locali contribuendo al rilancio della nostra economia e dell'occupazione, visto anche il fatto che, la “pronuncia provvisoria favorevole” cioè la scelta fatta dalla Provincia fra le proposte progettuali presentate, è caduta su un consorzio d'imprese del nostro territorio e riguarda un intervento del valore di ca.230 milioni di euro”

Vale la pena ricordare inoltre che per il riassetto della Via Emilia Storica, è stato predisposto un progetto di ammodernamento e messa in sicurezza ad opera della Facoltà di Architettura Cesena

Nel piano di finanziamento del progetto via Emilia Bis, a settembre del 2009 la Giunta dell’Ente provinciale ha deliberato una “pronuncia provvisoria favorevole alla proposta avanzata dalla “società Autostrade Romagna 1” .

L’investimento da parte di Autostrade Romagna ammonta a 229 milioni 420 mila euro, cui si devono sommare i 98 milioni che l’ente pubblico dovrà finanziare. Questa cifra potrebbe scendere grazie al ribasso che si otterrà in fase di appalto e di sicuro sarà tagliata di 26 milioni grazie ai finanziamenti già stanziati da Anas per il Lotto 0 della Secante.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.