1 luglio 2012 - Forlì, Cronaca, Cultura, Politica, Società

“Museo del ventennio a Forlì? Inaccettabile!”

L'ipotesi prospettata dal Comune trova un forte oppositore nel "verde" Sauro Turroni

L’ipotesi di realizzare un museo a cielo aperto dedicato al ventennio, piano annunciato dall’amministrazione comunale forlivese in occasione della presentazione del restauro del monumento a Icaro, trova un forte oppositore nel rappresentante dei Verdi Sauro Turroni: “Quando ho ascoltato che è intenzione della Amministrazione ‘di creare un museo a cielo aperto del ventennio, alcuni giorni fa, alla presentazione del progetto di restauro di Icaro, ho ritenuto di aver capito male – commenta Turroni -  Il giorno dopo però il Resto del Carlino, nel dar conto scrupolosamente dell'avvenimento, ha riportato con precisione le stesse parole che avevo ascoltato, addirittura facendoci il titolo dell'articolo”.

Il promotore del Movimento verde di Forlì ritiene tale ipotesi inaccettabile e fuori da ogni logica, specie “in una città che nel suo gonfalone ha appuntato la medaglia d'argento per la resistenza, che ha visto cadere martiri della barbarie nazi-fascista tanti patrioti forlivesi, mi sarei aspettato una immediata rettifica di quanto dichiarato, una precisazione, una presa di distanza”.

Turroni invita allora l’amministrazione a rivedere questo piano al più presto inquadrando il progetto di restauro di edifici, beni architettonici e di monumenti, in un discorso più ampio, storicamente contestualizzato, “dando la opportunità di una rivisitazione critica non solo dei monumenti ma anche della ideologia che li ha prodotti e dei guasti che ha provocato”, precisa e conclude l’esponente dei Verdi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.