28 giugno 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Assistenti civici? Non è un fallimento ma un progetto in evoluzione

L'amministrazione smentisce le accuse lanciate nei giorni scorsi dal consigliere Fabrizio Ragni

In risposta alle critiche del Consigliere Comunale Fabrizio Ragni, il Vicesindaco del Comune di Forlì, Giancarlo Biserna, precisa con una nota ufficiale, inviata dall’ufficio stampa del Comune di Forlì: “Il piano volto alla individuazione degli assistenti civici di Quartiere è un progetto impegnativo per l’Amministrazione Comunale che ha deciso di condividere con i cittadini un tema delicato come quello della cura del territorio, ed è un progetto in corso di evoluzione che inizia a sortire risultati positivi sia in termini di partecipazione che di cittadinanza attiva. Tale progetto mira alla valorizzazione complessiva dei Quartieri, attraverso la formazione di Assistenti Civici e tocca vari aspetti della quotidianità, quali la viabilità, il degrado, la cura della segnaletica e del verde pubblico ed anche della sicurezza in senso più ampio. Gli Assistenti Civici operano seguendo le direttive della Polizia Municipale e collaborano pienamente con i Quartieri”.

Tutt’altro che fallimentare dunque per l’amministrazione il progetto degli assistenti civici.
L’Amministrazione dal canto suo comunica che è stato fissato un termine per le iscrizioni, nella volontà di lasciare massimo spazio ai cittadini che decidano di volere aderire,  impegnandosi per il proprio Quartiere;  ad oggi risultano essere pervenute più di 40 disponibilità, di cui 21 avanzate all’associazione “assistenti civici” e 20 avanzate direttamente ai coordinatori di quartiere. Si è in attesa delle ultime disponibilità, che devono ancora essere trasmesse dai coordinatori, per poter poi avviare a breve i corsi di formazione, previsti dalla normativa regionale, che saranno tenuti dalla Polizia Municipale.
“Da quanto emerge, dunque, si ritiene che tale percorso possa dare buoni risultati” ribadisce il Vicesindaco Giancarlo Biserna.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.