23 giugno 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Eventi, Società

Attenti al lupo domani al Chiostro di Palazzo Talenti

Nuovo appuntamento per tutti i bimbi a Palazzo Talenti Framonti

Nuovo appuntamento, domani mattina (domenica 24 giugno) alle 11, nel chiostro di Palazzo Talenti, in piazza Saffi a Forlì, per la rassegna di “storie, giochi e magie per i più piccoli”InChiostro.

 

Protagonista dell’evento, promosso dall’associazione teatrale Rosaspina, sarà la compagnia marchigiana Teatri Comunicanticon lo spettacolo "Attenti al lupo", pensato per un pubblico compreso tra i 4 ed i 10 anni, che sarà chiamato a partecipare attivamente allo sviluppo della storia.

 

“Attenti al lupo”è, infatti, uno spettacolo interattivo, un grande gioco, in cui il pubblico svolge il ruolo di delegato del settimo congresso nazionale dell’ALCI (Associazione Lupi Cattivi d’Italia) che si celebra proprio nel Chiostro di Palazzo Talenti, congresso che dovrà rinnovare le cariche sociali ed eleggere il nuovo Presidente.

Al centro del palco troneggia un podio dove i vari candidati prenderanno la parola.

Entra così il Lupo Cerimoniere e ci sarà Lupo Ambrogio, Lupo Virgilio, Lupo Ercole e anche Lupo Maurizio. Fra improbabili candidati, inni nazionali, proclami, bandierine, dirette televisive e quant’altro, accade che i cacciatori individuano il luogo e fanno irruzione…

Il resto va seguito domani dal vivo.

In scena Oberdan Cesanelli, Stefano Leva, e Federico Mancini. Il testo è di Marco Renzi, la regia di Giacomo Zito.

 

L’ingresso, come per tutti gli eventi di Palazzo Talenti, è libero.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.