4 giugno 2012 - Forlì, Cronaca, Società

Bertinoro sostiene l'Emilia e si "gemella" con un paese terremotato

Nevio Zaccarelli concentra gli aiuti a San Possidonio

Il tragico evento sismico che ha colpito le popolazioni dell'Emilia Romagna ha mostrato come la condizione umana sia estremamente fragile e bisognosa di interazioni sociali, che vanno oltre il semplice aiuto nei momenti dell'emergenza. 

Il Sindaco di Bertinoro, Nevio Zaccarelli, ha deciso di concentrare le donazioni a favore di un’unica realtàed ha preso contatti con l'Amministrazione Comunale di San Possidonio, paese della provincia di Modena nel cui centro storico l'unica costruzione ancora agibile èil Comune, appena costruito.

Il Vice Sindaco di San Possidonio, Eleonora Zucchi, si èresa disponibile a gestire la distribuzione degli aiuti che saranno inviati.

Si fa appello a tutte le persone che abbiano intenzione di offrire materiale di prima necessitàdi contattare l'Associazione di Protezione Civile "Il Molino", che si èresa disponibile alla raccolta e alla consegna presso il Comune sopra citato.

I numeri per contattare l'associazione sono disponibile i seguenti numeri di telefonici: 3408149125 e 3386851074.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.