2 giugno 2012 - Forlì, Cronaca, Cultura, Eventi, Società

Casa Artusi ha aperto una scuola di cucina a Manila nelle Filippine

Obiettivo, diffondere in tutta l’area asiatica la cucina domestica artusiana

Fedele alla sua missione di promozione della cucina di casa nel mondo, Casa Artusi, il centro di cultura gastronomica, sta creando una rete internazionale che si arricchisce ogni giorno di nuovi contributi. La cucina di casa non è patrimonio esclusivo del nostro paese: le isole Filippine esprimono una importante tradizione gastronomica che mette insieme la Malesia, la Cina e la Spagna.

Nell'ottica dello scambio e del reciproco arricchimento, in questi giorni Casa Artusi è a Manila, per l'aperturadiunanuova scuola di cucina nel nome di Pellegrino Artusi. L’iniziativafapartediunprogettodipiùlargorespirochecoinvolgelaRegioneEmiliaRomagna,l’AmbasciataItalianaaManila,unimportantegruppodellaristorazionedialtaqualitànellapersonadiMargaritaForeseilgruppoimportwineandfoodBacchusInternationaldiMakatiManila,nellapersonadiAlexanderLichaytooincollaborazioneconilsuocorrispondenteinItalia,MarisaAvalisGilardo.

ProprioinquestigiorniilSindacodiForlimpopoliPaoloZoffoli,hasiglatoaManilaunprotocollodintesatriennaleconMargaritaA.Fores,allaPresenzadell’AmbasciatoreLucaFornari,nelsegnodellapromozionedellaculturadellacucinaitaliananell’AsiadelPacifico.Piùneldettagliol’accordoprevedelacreazionediunaScuoladiCucinaconbiblioteca,ristoranteevenditadeiprodottiitaliani,chediffondaintuttal’areaasiaticalaculturaartusiana e i prodottiDOPeIGPdell’EmiliaRomagna.

“InquestodifficilemomentoperlanostraRegione,questainiziativarappresentaunaiutoconcretopertuttoilnostroterritorio– affermailsindacoZoffolidaManila– AttraversoMarisaAvalisGilardosiamocostantementeincontattoconiproduttoridellezonecolpitedalterremotoperfavorirelarrivodeiloroprodotti.Unainiziativa,quindi,cheoltreall’aspettocommercialeassumeancheuncaratterepiùgenerale”.

 

Questo progetto si è reso possibile dall’impegno dell’Ambasciatore Fornari e da Silvana Novelli, costantemente supportati dalla Responsabile della Promozione Culturale all’estero della Regione Emilia Romagna, Maria Cristina Turchi, e grazie al lavoro di Margarita Fores e di tutto il suo staff che da molti mesi lavorano a stretto contatto con la Scuola di Cucina Casa Artusi.

 

Nell'ambito del progetto si sono tenute e si terranno a Forlimpopoli alcune giornate di formazione per chef e operatori filippini, e la Scuola di Cucina di Casa Artusi ospiterà il prossimo 20 giugno uno straordinario corso di cucina filippina.

Infine, ma davvero non ultima per importanza, è da segnalare la partecipazione delle Filippine alla prossima Festa Artusiana, con uno spazio che sarà curato da uno dei più importanti chef di questo paese, Margarita A. Fores. Una presenza della quale la città di Forlimpopoli è particolarmente e giustamente orgogliosa.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.