30 maggio 2012 - Forlì, Cronaca, Società

Studenti e volontariato

Bell'esempio del Liceo Classico di Forlì, "in azione" alla casa di riposo Orsi Mangelli

A diciassette anni non è usuale trascorrere una giornata intera in una casa di riposo. E invece è proprio quello che hanno voluto fare gli studenti della 4A del Liceo classico Morgagni di Forlì, trasformandosi per un giorno in "animatori" per gli ospiti della casa di riposo Orsi Mangelli di Vecchiazzano. Danze romagnole, canto, sport, arte varia: i ragazzi hanno dedicato volontariamente un pomeriggio extrascolastico ai loro "nonni adottivi", donando un po' del loro tempo libero in maniera del tutto disinteressata.

Da Celentano a Romagna Mia passando per La Fiera dell'Est, gli utenti della Casa di Riposo hanno apprezzato l'animazione, sfociata in un gran finale con alcuni anziani che hanno ballato in gruppo con gli studenti.

L'idea è nata dalla partecipazione degli studenti a Bellacoopia, il progetto di educazione alla mutualità promosso da Legacoop Forlì-Cesena, giunto alla nona edizione. A fare da tutor alla classe, infatti, è la cooperativa sociale CAD, che è parte del consorzio di gestione della casa di riposo.

Gli Istituti Superiori della Provincia che partecipano all'edizione 2012 di Bellacoopia sono quattro. Oltre al Morgagni, l'ITC Matteucci, il Liceo Scientifico De Calboli e l'Istituto Agrario Garibaldi di Cesena. Un centinaio i ragazzi coinvolti.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.