30 maggio 2012 - Forlì, Cesena, Agenda, Cronaca, Cultura, Eventi, Società

"La grande Macchina del mondo" fa tappa al Parco Urbano

Si conclude il progetto didattico di che ha coinvolto gli studenti della provincia

Nel corso dell’anno scolastico 2011/2012 le scuole materne, primarie e secondarie di primo e secondo grado della provincia di Forlì-Cesena sono state protagoniste del progetto di educazione ambientale “La Grande Macchina del Mondo” promosso da Hera e articolato in 24 percorsi didattici incentrati sui temi dell’acqua, dell’energia e dell’ambiente, interamente gratuiti per le scuole.

Il progetto si concluderà venerdì 1° giugno, al Parco Urbano Franco Agosto di Forlì con un’’Ecofesta di fine anno’ dalle ore 8.30 alle 12.30 e con la premiazione delle classi vincitrici del concorso l’Hera delle risorse, per l’ideazione e la creazione di elaborati sui percorsi didattici svolti, alla presenza del direttore di Hera Sot Forlì-Cesena Franco Fogaccie degli Assessori comunali alla Qualità ambientale Alberto Bellini e alla Pubblica Istruzione Gabriella Tronconi.

Nel corso della festa i bambini potranno visitare la mostra “Prima del rubinetto”, assistere ad uno spettacolo dal titolo “Cenerentolo”, racconto animato di e con Roberto Fabbri, e partecipare a laboratori e giochi dedicati ai tre temi della Grande macchina del Mondo: energia, acqua e rifiuti.

 

Programma:

ore 9.00 Accoglienza

ore 9.15 prima replica dello spettacolo “Cenerentolo” e avvio dei laboratori manuali e creativi “La mongolfiera della sostenibilità”, “Il riciclo-mela” e dei giochi didattici “La battaglia dei rifiuti” e “Fai la differenza”.

ore 10.00– 10.30 Merenda
ore 10.30 -11.15 secondareplica dello spettacolo e ripresa delle attività laboratoriali e dei giochi didattici.

ore 11.30-12.00: premiazione e saluti

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.