Maggiori entrate per Hera, ma Rifondazione denuncia: "I conti non tornano"

"La Holding chiede aumenti delle tariffe ai Comuni e piange miseria"

“La somma di tante perdite non dovrebbe essere una perdita?”, se lo chiede Nicola Candido

Segretario del Partito della Rifondazione Comunista – FdS che si stupisce, comprensibilmente come i ricavi di Hera Holding siano saliti a 1.373,9 milioni di euro, segnando un aumento del 21.9% rispetto allo stesso periodo del 2011. La contraddizione in termini, e in fatti, secondo Candido è negli aumenti che il gruppo avrebbe chiesto ai Comuni riguardo alla tariffa dei rifiuti, alla gestione dell’acqua e al servizio della pubblica illuminazione.

“Quando Hera doveva pagare ai Comuni l'affitto delle reti del gas non voleva farlo perché ci rimetteva e poi ha chiesto uno sconto – racconta Candido - Da quando il servizio della pubblica illuminazione  è gestito da HERA LUCE il costo è aumentato in modo esponenziale, perché non rientrava mai coi costi”.

A questo punto al segretario di Rifondazione Comunista, viene il dubbio che qualcosa non funzioni correttamente in un assioma come questo: maggiori entrate maggiori richieste ai cittadini.

“C’è qualcosa che non torna o che perlomeno è taciuto nei conti. E’ fondato il dubbio che i costi reali dei servizi siano soprastimati per ottenere aumenti delle tariffe. E’ nata di recente l’ATERSIR , l’agenzia regionale che ha sostituito le ATO, occorre che sia messa in grado di poter verificare, in modo trasparente, i costi reali dei servizi”.

La privatizzazione dei servizi pubblici, “neo” non da poco per gli uomini di sinistra,  non garantirebbe maggiore efficienza e controlli.

“Continuiamo a pensare – conferma il segretario di Rifondazione -  che i servizi pubblici di interesse generale come acqua e igiene urbana debbano essere gestiti dagli Enti Pubblici, la loro privatizzazione non ha significato più efficienza e risparmio, anche perché l’amministrazione pubblica non si è mai dotata di adeguati strumenti di controllo”.

Conclude Candido: “Quando nacque HERA i comunisti furono quasi l’unico partito a opporsi, oggi la nostra non è più un’opinione isolata come ha dimostrato il referendum dello scorso anno sull’acqua”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.