14 maggio 2012 - Forlì, Cesena

Pari opportunità e abusivismo: CNA cerca di affrontare la questione

Domani incontro degli acconciatori che attraversano in estate una fase molto delicata

Un seminario dedicato agli acconciatori su problemi e opportunità per il settore promosso da CNA. “Il nostro settore attraversa una fase molto delicata – spiega  Rosanna Maroni, presidente CNA Benessere e Sanità Forlì-Cesena – sono cambiate le abitudini dei consumatori che, da un lato, sono diventati sempre più consapevoli ed esigenti e, dall’altro, si trovano a fare i conti con la crisi economica e la necessità di contenere le spese non strettamente necessarie.

Ma si tratta anche di un settore che sempre più, in questo periodo, soffre la piaga della concorrenza sleale e dell’abusivismo. Non a caso CNA ha messo in campo recentemente la campagna “Vittima di un abusivo” che ha avuto vasta eco sui media e che ha portato anche a un’importante collaborazione con la Guardia di Finanza”.

L’incontro sarà introdotto da Rosanna Maroni, presidente CNA Benessere e Sanità Forlì-Cesena e prevederà due interventi: Laura Ghetti, consulente fiscale CNA parlerà delle novità nell’ambito degli studi di settore, mentre Laura Grilli, presidente CNA Benessere e Sanità Emilia-Romagna presenterà le numerose convenzioni e opportunità targate CNA e dedicate agli acconciatori.

Appuntamento martedì 15 maggio alle ore 20.30 presso la sala Archimede del Grand Hotel Forlì, in Via del Partigiano 12bis.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.