8 maggio 2012 - Forlì, Cronaca, Società

Traffico deviato in occasione del Giro d'Italia

Il corteo rosa attraversa la città: previsti disagi e variazioni alla circolazione urbana

In occasione del passaggio da Forlì del Giro d’Italia previsto per la giornata di giovedì 10 maggio, per garantire la regolarità della manifestazione ciclistica e la sicurezza dell’evento saranno adottati alcuni provvedimenti di modifica temporanea della viabilità e della sosta.
In particolare verrà preclusa la sosta dei veicoli in Corso Garibaldi, Piazza Ordelaffi, Piazza Duomo e Corso della Repubblica a partire dalle ore 10.00 di giovedì 10 maggio fino al termine del passaggio dei ciclisti e degli staff organizzativi. Inoltre, al fine di consentire anche il transito della Carovana Pubblicitaria che anticiperà l’arrivo degli atleti, Corso della Repubblica verrà precluso alla circolazione a partire dalle ore 13.00 circa. Per quanto riguarda il servizio di trasporto pubblico, il gestore provvederà a segnalare agli utenti le momentanee variazioni dei tragitti dei mezzi. La Polizia Municipale di Forlì, attraverso la collaborazione degli Assistenti Civici, ha provveduto a divulgare materiale informativo nei corsi e nelle vie interessate.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.