30 aprile 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Politica, Società

Federazione della Sinistra in piazza per le celebrazioni del 1° maggio

Domani la Federazione della Sinistra sarà in tutte le piazze del comprensorio di Forlì in cui si celebra il primo maggio “per ribadire l'incompatibilità tra il rispetto dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori e le politiche del governo Monti” – spiegano dall’organizzazione. “L'Italia non è solo il Paese in cui la disoccupazione è al 9,2%, ma è anche il Paese,in Europa, che si colloca al 23esimo posto su 34 rispetto al livello dei salari e in cui - dati del 2011 - il 76% dei nuovi assunti è precario. Insomma: le politiche del governo sono una vera e propria morsa che colpisce occupati e disoccupati. Noi perciò saremo in piazza per dire che, se si vuole rispettare i lavoratori, il primo passo è continuare e intensificare la mobilitazione per sconfiggere le politiche del governo”, commentano Nicola Candido, Segretario del PRC e portavoce della Fdse Roberto Tesei, segretario del Partito dei Comunisti Italiani.

La partecipazione alle celebrazioni del Primo maggio è occasione per la Federazione della Sinistra, per ricordare anche la manifestazione nazionale che si terrà a Roma sabato 12 maggio.

“Domani in tutti i comuni del Comprensorio di Forlì e in piazza Saffi saranno presenti i banchetti della FdS per distribuire il tradizionale garofano rosso e raccogliere le adesioni alla manifestazione”, concludono Candido e Tesei

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.