14 aprile 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Politica, Società

Il presidente della Regione alla "Zauli" e al museo di Benedetta Bianchi Porro

Vasco Errani nel comune della vallata del Montone per una serie di importanti appuntamenti

È un appuntamento senza precedenti per Dovadola quello fissato per lunedì prossimo 16 aprile. Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, sarà nel comune della vallata del Montone per una serie di importanti appuntamenti, inediti per una figura istituzionale così importante. Errani, accompagnato dal candidato sindaco Gabriele Zelli, e dai candidati della lista "L'Alternativa per Dovadola", farà visita al Museo di Benedetta Bianchi Porro, con una guida d'eccezione, il direttore del museo, nonché artista e storico, Foscolo Lombardi.

A seguire, dopo un aperitivo attorno alle 17.45 al bar del teatro, Errani farà visita all'Ipab "Zauli" per visitare la struttura, confrontarsi con gli operatori e ragionare assieme a Zelli, ai candidati e ai lavoratori sul futuro della struttura, per la quale la Regione può giocare un ruolo decisivo.

"Questa visita è particolarmente significativa - commenta il candidato sindaco Gabriele Zelli - perché è un'occasione per un confronto ai massimi livelli sul futuro della 'Zauli'. Purtroppo in questi anni anziché cercare il confronto con la Regione, l'attuale Amministrazione e parte dell'opposizione, oggi tutti riuniti nella stessa lista a noi contrapposta, ha preferito fare da sola, ignorando tutto e tutti, compresi i lavoratori della 'Zauli'. Il nostro impegno per salvaguardare questa struttura sarà totale: lo è oggi e lo sarà domani, a prescindere dal ruolo che i cittadini di Dovadola ci vorranno attribuire nella prossima Amministrazione".

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.