11 aprile 2012 - Forlì, Agenda, Eventi, Società, Spettacoli

Hospice 10 anni da festeggiare in musica

Venerdì 13 concerto al Teatro Verdi di Forlimpopoli con i “Sound Lands”

Per festeggiare i 10 anni di attività, l’associazione “Amici dell’Hospice” ha promosso per venerdì 13 aprile, alle ore 21, al Teatro “Verdi” di Forlimpopoli, il concerto “Il canto di un popolo”, in collaborazione con il gruppo forlivese di musica etnica “Sound Lands”, che presenterà brani della tradizione popolare latino-americana, inglese ed irlandese.

La serata – ad ingresso libero – sarà presentata dall’attore Giampiero Bartolini, con la direzione artistica di Flavio Pioppelli.

 

L’Associazione “Amici dell’Hospice” è nata nel maggio del 2002 per sostenere l’attività del primo Hospice dell’Azienda Unità Sanitaria Locale di Forlì - situato presso il Presidio Ospedaliero di Forlimpopoli -  riconoscendogli un ruolo essenziale nell’assistenza al malato oncologico. Successivamente, con lo sviluppo più completo della Rete Cure Palliative della stessa USL, si è impegnata nel supporto anche del secondo Hospice, situato presso l’Ente Opera Pia Spedale Zauli di Dovadola, e dell’Assistenza Domiciliare di Cure Palliative (denominata Home Care).

L‘associazione opera, in particolare, per il mantenimento e l’incremento dei servizi offerti dagli Hospice e dalla Rete Cure Palliative, tramite ricerca fondi da erogare in borse di studio e contratti libero - professionali per operatori sanitari che integrino l’equipe dell’Unità Sanitaria Locale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.