10 aprile 2012 - Forlì, Cronaca, Società

La Regione in visita al Centro Donna di Forlì

Mercoledì 11 aprile, alle 16.30, Roberta Mori, presidente della “Commissione per la promozione di condizioni di piena parità tra uomini e donne” della Regione Emilia Romagna, sarà a Forlì per visitare il Centro Donna del comune ed incontrare soggetti istituzionali impegnati nelle Pari Opportunità e le realtà femminili del territorio.
“Siamo particolarmente liete di questa presenza - afferma Maria Maltoni, assessora alle Pari Opportunità e conciliazione del Comune di Forlì - perchè ci dà l'occasione di presentare le buone prassi in essere nella nostra città, con particolare riferimento al contrasto al drammatico fenomeno della violenza contro le donne. Il nostro Centro Donna infatti, è anche centro antiviolenza ed è uno dei pochi centri pubblici esistenti in Italia, la struttura è  in costante relazione con i soggetti istituzionali che si occupano del fenomeno, attraverso la Rete Irene. Il centro ospita anche il tavolo delle Associazioni Femminili contro la violenza alle donne, anch'esso fortemente impegnato sui temi del contrasto alla violenza, in particolare dal punto di vista culturale. Roberta Mori è molto attiva con l'azione della Commissione da lei presieduta su questi temi, perciò l'incontro sarà l'occasione per avere elementi di informazione diretta sulle attività che la Regione sta attuando per promuovere la parità tra uomini e donne nella nostra Regione, ma anche sul versante della lotta contro la violenza di genere. In una situazione di bilancio difficilissima come quella attuale - conclude l'assessora Maltoni - il fatto che il Comune di Forlì mantenga in essere servizi così significativi per la vita delle donne, testimonia una precisa volontà politica rivolta a sostenerne in ogni ambito i diritti e la parità di opportunità”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.