23 marzo 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Eventi, Spettacoli

Le vocine nuove di Castrocaro

In giuria anche la cantante Tania Cervellieri, ospite del festival “dei grandi” 2011

Dare voce alle…vocine. Giunge alla nona edizione il festival delle vocine nuove, che si terrà il 26 maggio nel Padiglione delle Terme di Castrocaro. La manifestazione non è un semplice talent show per giovani cantanti, che potrebbe così farlo assomigliare fin troppo allo Zecchino d’oro. Si tratta, invece, di un concorso canoro che, alla parte più tipicamente competitiva, affianca lezioni di musica: come si compone un testo, come scaturiscono le parole di una canzone, come si inseriscono nella melodia. Nel dettaglio, il 14 e 15 aprile e il 28 e 29 aprile si svolgeranno i workshop di introduzione alla musica e le selezioni. La finalissima, per l’appunto, si terrà il 26 maggio e sarà trasmessa dall’emittente Tele 1. Ragazzi e bambini saranno inseriti in due categorie, in base all’età: “baby” (fino a 9 anni) e “junior” (da 10 a 14 anni). Per il regolamento completo, consultare il sito: www.vocinenuovecastrocaro.com

«Abbiamo scelto questa formula del workshop» ha dichiarato Catia Conficoni, ideatrice e organizzatrice del festival delle vocine nuove «per due ottime ragioni: la prima è che vogliamo trasformare il festival in un momento di apprendimento, oltre che di divertimento, privilegiando aspetti tecnici della canzone che talvolta passano in secondo piano». E continua: «Il secondo motivo è che riceviamo iscrizioni un po’ da tutta Italia. Intere famiglie si spostano per assistere e incoraggiare i loro bambini. Ci sembrava brutto fargli perdere magari intere giornate per pochi minuti di esibizione. Così abbiamo integrato con la parte didattica». Questo è un aspetto interessante della manifestazione canora: attrae turisti da tutta Italia che si fermano, anche se per un breve periodo, ad ammirare le bellezze castrocaresi.

In giuria, una giovane e promettente cantante cattolichina, Tania Cervellieri, che la nostra città ebbe il privilegio di ospitare nel corso del Festival di Castrocaro 2011 e che ancora fa parlare di sé. «Ho accettato con gioia l’invito a far parte della giuria delle vocine nuove. Personalmente non vi ho mai partecipato, ma appena Catia Conficoni mi ha contattata ho subito dato la mia disponibilità». Tania Cervellieri, classe 1991, ha accettato il ruolo di giurata senza ricevere alcun compenso, proprio per il suo grande amore per la musica e perché, in qualche modo, sente di condividere un destino con i piccoli cantanti della manifestazione. «So già che sarò molto buona nei miei giudizi perché i bambini che cantano sono tutti talentuosi, a prescindere da come cantano e da quello che cantano. Già solo perché salgono su un palco: il coraggio è il talento più grande». Tania è una grande appassionata di musica soul e non disdegnerebbe di sentire magari una piccola Aretha Franklin esibirsi a Castrocaro: «Tra le mie cantanti italiane preferite, ad esempio, c’è una bambina che si chiama Rachele Amenta, stellina del programma “Io canto”. La seguo sempre. Ha solo tredici anni ed è già bravissima». Anche Tania ha cominciato presto la sua carriera, appena 14enne: «Me lo ricordo bene: era il giorno del mio compleanno».

 

                                                                                                (Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.