14 marzo 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

E' ufficiale: Zelli corre come sindaco di Dovadola

Il "Comitato L'Alternativa per Dovadola", costituitosi a seguito di una affollata assemblea pubblica il 28 febbraio scorso, si è riunito martedì sera e ha ufficializzato la candidatura a sindaco di Dovadola di Gabriele Zelli. Una scelta assunta all'unanimità dal Comitato, che ha accolto con entusiasmo la disponibilità di Zelli per mettersi al servizio di un progetto di cambiamento per Dovadola.

Nei prossimi giorni, assieme al candidato sindaco e attraverso l'ascolto dei cittadini, delle attività e delle associazioni che operano nel territorio dovadolese, sarà completato il programma di mandato con le proposte sulle quali sarà impostata tutta la campagna elettorale. Un programma che sarà interpretato da una squadra di candidati completamente rinnovata rispetto al passato, in forte discontinuità con l'attuale Amministrazione comunale. Nell'ottica di costruire un futuro e una prospettiva anche in termini di classe dirigente.

Gabriele Zelli ha accettato con entusiasmo la proposta di candidatura arrivata dal Comitato, mettendosi a disposizione con il consueto spirito di servizio che ne ha contraddistinto tutta la propria vita.

"Ho deciso di mettermi a disposizione di questo progetto – afferma Zelli - perché a Dovadola si può e si deve lavorare per un rilancio del paese e dell'intera vallata; un rilancio economico, sociale e culturale che possa essere da stimolo per una politica armonica e unitaria tra tutti i comuni del Montone".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.