9 marzo 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura

Il cristianesimo in Cina: Da Matteo Ricci alla Contemporaneità”, questa sera a Regina Pacis

Nella parrocchia di Regina Pacis questa sera - venerdì 9 marzo- alle ore 20,45 si terrà una conferenza-dibattito su un tema assai attuale quanto scomodo: “Il cristianesimo in Cina: da Matteo Ricci alla contemporaneità”, a cura di due noti e importanti relatori: il cardiologo professor Francesco Federico Naccarella dell’Euro-China Health Care Research Center e padre Bernardo Cervellera Responsabile dell’Agenzia Giornalistica “Asia News”.

Nel corso della serata sarà illustrerà l’opera di Matteo Ricci, missionario in Cina a partire dal 1582. Con l’intenzione di conoscere i suoi “interlocutori” per poter diffondere il Vangelo nel pieno rispetto della cultura e delle tradizioni locali, il gesuita Matteo Ricci si dedicò intensamente allo studio della lingua per farsi, come lui stesso affermò, "cinese tra i cinesi".

La sua opera evangelizzatrice si accompagnava alla diffusione di quanto di più prezioso nella cultura occidentale: tradusse in cinese gli Elementi di Euclide, nonché diverse "antologie" di filosofi dell'età classica, insegnò la costruzione di orologi meccanici e di strumenti astronomici, fece conoscere il clavicordo alla corte imperiale.

Offrì anche preziosi contributi per facilitare all’Occidente la conoscenza della Cina, compilando il primo dizionario di cinese in lingua europea (portoghese), traducendo in latino le sentenze di Confucio, studiando scientificamente la geografia dell'Estremo Oriente.

L'attività missionaria di Matteo Ricci e dei suoi fratelli portò migliaia di cinesi ad abbracciare la fede cristiana e rilevanti sono stati gli effetti del suo operato.

La situazione attuale dei cattolici in Cina, difficile e dimenticata, sarà oggetto dell’intervento di padre Cervellera che dal 1995 al 1997 ha insegnato all’Università di Pechino in qualità di docente di Storia della Civiltà Occidentale.

L’incontro si concluderà con un dibattito al quale il pubblico potrà prendere parte vista l’attualità dell’argomento, per altro periodicamente e tristemente riportato dai media internazionali.

 

                                                                                    (Chiara Macherozzi)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.