I giapponesi in visita, fanno tappa a Casa Artusi

Il gruppo nipponico è alla scoperta del cibo e delle bellezze di Romagna

Una delegazione proveniente dal Giappone, composta da imprenditori, amministratori e studenti della "Chuo University" di Tokyo e di Kyoto, sta effettuando una settimana di “full immersion” nel Territorio forlivese, nell’ambito di un programma di incontri per conoscere il “modello Romagna”.
A Forlimpopoli, il gruppo nipponico, nella sede di Casa Artusi, ha incontrato la direttrice Susy Patrito Silva che ne ha illustrato il progetto e in Scuola di Cucina, Carla Brigliadori e la Marietta Corrada, che hanno fornito preziosi insegnamenti per cimentarsi a “fare la pié” così come la tradizione insegna. Il gruppo ha molto apprezzato la mattina dedicata alla gastronomia romagnola in Casa Artusi.
 
Il programma di incontri sul Territorio è stato organizzato da “E.A.R.T.H. Academy” (Accademia europea che si occupa di sviluppo rurale), nell’ambito di una collaborazione che Fausto Faggioli porta avanti da oltre un decennio con le università giapponesi e in particolare con la professoressa Hiroko Kudo, che coordina e accompagna il gruppo.
 
“Il Giappone – specifica la prof.ssa Hiroko Kudo, coordinatrice del gruppo – ha sviluppato tecnologie molto avanzate contemporaneamente a radicate tradizioni enogastronomiche e quindi in comune con questo Territorio condividiamo opportunità e problemi da affrontare.”

“A Casa Artusi - sottolinea Fausto Faggioli, presidente dell’Accademia – possiamo veramente affermare che un Territorio può essere raccontato anche e soprattutto attraverso i suoi Sapori. Punto di riferimento per la Dieta Mediterranea, recentemente entrata a far parte del Patrimonio UNESCO, Casa Artusi promuove uno stile di vita e una qualità dell’accoglienza di un Territorio “autentico”, sempre più ricercato dai turisti italiani e stranieri, dimostrando che sono i piccoli borghi, i veri gioielli che con le loro ricchezze sono in grado di “fare la differenza”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.