3 marzo 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società

Il PdL chiede risposte sui risarcimenti per la neve

Ragni e Spada annunciano la presentazione di un'interpellanza urgente

Nonostante siano passati parecchi giorni dalla fine dell’emergenza neve e sia ormai completo l’elenco delle attività economiche che hanno subito ingenti danni, secondo il PdL il Comune di Forlì non avrebbe ancora fornito risposte riguardo ai possibili risarcimenti.

Questa è la segnalazione dei consiglieri comunali Fabrizio Ragni e Alessandro Spada che si fanno portavoce dei numerosi imprenditori che hanno dovuto affrontare danni strutturali alle proprie aziende causati dalle forti nevicate.

I due annunciano, inoltre, che presenteranno al riguardo un’interpellanza urgente per far sì che l’Amministrazione fornisca risposte a tutte quelle realtà lavorative che sono in attesa di essere messi a conoscenza dei modi e dei tempi con cui i Comune intenderà intervenire per fronteggiare i danni del maltempo.

“Sollecitiamo altresì l’Amministrazione a mettere in campo tutte le soluzioni utili, anche verso Stato e Regione, per ottenere risposte concrete di risarcimento, valutando la possibilità di interventi diretti con le risorse economiche comunali o consentendo quantomeno una moratoria nel pagamento di imposte e bollette per le imprese che hanno subito ingenti danni dall’emergenza neve”, concludono Ragni e Spada

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.