Summit in Prefettura per fronteggiare i costi della neve

Si  è tenuto oggi in Prefettura, un apposito incontro per esaminare, congiuntamente alle parti sociali ed ai comparti produttivi, le immaginabili difficoltà che si sono ripercosse sul sistema economico locale a causa dell’eccezionale fenomeno nevoso che si è abbattuto in questa provincia.

All’incontro hanno preso parte il Prefetto, Angelo Trovato, il Presidente della Provincia Massimo Bulbi, e il Presidente della Camera di Commercio, Alberto Zambianchi. Al tavolo di lavoro anche Agenzia delle Entrate, la Direzione Territoriale del Lavoro, l’INPS, l’INAIL e i rappresentanti delle associazioni di categoria e sindacati.

Come anticipato dal Presidente Zambianchi nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina alla Camera di Commercio, si è scandagliata la possibilità di mettere a disposizione delle aziende agevolazioni previdenziali e fiscali, ma anche attività per favorire urgentemente la ripresa dei settori trainanti del sistema economico finanziario e produttivo locale.

Le associazioni di categoria stanno lavorando a “sgravi contributivi” e a modelli per l’accesso agevolato agli strumenti di cassa integrazione ordinaria e in deroga.

Ora si attende l’incontro programmato tra Ente Camerale e istituti di credito per l’avvio di una trattativa che porti ad agevolazioni per incentivare la liquidità delle imprese di quesi settori maggiormente colpiti, direttamente o indirettamente dagli effetti dell’emergenza neve.

Per altre e più dirette iniziative, come le deroghe richieste all’Agenzia delle Entrate,  invece, si dovranno attendere leggi ad hoc da parte del Governo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.