28 febbraio 2012 - Forlì, Cronaca, Brevi, Società

La Federazione della Sinistra di Forlì a supporto dei NO TAV

La Federazione della Sinistra di Forlì ha aderito e contribuito al presidio svoltosi davanti alla stazione di forli a partire dalle ore 18 di ieri, 27 febbraio, in difesa del popolo dei NO TAV e, per questo, nei prossimi giorni continuerà a stare nelle piazze e in tutti i luoghi in cui si svolgerà la protesta.

Ieri mattina uno dei leader del movimento, Luca Abbà, è rimasto gravemente ferito nel corso della manifestazione contro gli espropri a Chiomonte. “Rischia la propria vita perché ha difeso il suo territorio – commentano Nicola Candido e Roberto Tesei - La Federazione della Sinistra di Forlì segue con apprensione l’evolversi delle condizioni di salute di Luca ed esprime la propria solidarietà ai tanti cittadini coraggiosi e all'intero movimento NO TAV, colpiti dalla repressione”.

“Difendere il proprio territorio da un'opera inutile, faraonica e dannosa non è una colpa – concludono i due -  E' un merito”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.